I.R.A.S.E.
 

Istituto per la Ricerca Accademica
 Sociale ed Educativa

Sede di BARI - Via Marchese di Montrone, 130  

tel. 360 826161 - 338 9089520 - fax 080 5237913

 

IL CALCOLO DEL NUOVO FIS

 In data 14 Aprile u.s. è stato registrato dalla Corte dei Conte il testo della sequenza contrattuale, firmato l’8Aprile, di cui all’art. 85 comma 3 del CCNL 24.11.2007.

L’allegato file permette di quantificare il fondo di istituto dal 01.01.2008.

E’ da tenere presente che il budget comprende gli oneri a carico dello Stato (24,20% + 8,5%). Il nuovo budget si quantifica in base all’organico di diritto e dei punti di erogazione del servizio: per tali si intendono le sedi in cui si svolge il servizio scolastico (sedi identificate da codice meccanografico).

L’art. 1 della sequenza, al comma 3, precisa che nel secondo biennio economico il budget verrà assegnato decurtando la quota del 6,91% per il personale in regime di TFR (indennità di amm.ne, funzioni strumentali, incarichi specifici).

Con il file allegato si può determinare agevolmente il budget dell’anno in corso, facendo attenzione che 4/12 (Set/Dic 2007) devono essere calcolati con i precedenti parametri.

Prima di procedere all’eventuale contrattazione integrativa è opportuno comunque attendere nota del MPI sui dati di organico ed i punti di erogazione, onde eseguire accertamento sul P.A.
 

Si riporta stralcio di comunicato della Uil Scuola del 30 Aprile scorso:

“Si è svolto in data 29 aprile 2008 un incontro presso il Dipartimento per la Programmazione del MPI sulla l'attuazione della sequenza sul Fondo dell'Istituzione Scolastica, sottoscritta l'8.4.2008. La delegazione di parte pubblica è stata guidata dal Capo Dipartimento Dott. Barbieri, per la Uil Scuola ha partecipato Antonello Lacchei.

L'incontro nasce da una richiesta unitaria delle Organizzazioni sindacali scuola con cui abbiamo sollecitato l'Amministrazione a fornire istruzioni alle scuole per avere dati certi sui quali definire l'importo delle specifiche risorse contrattuali.

L'Amministrazione ha informato le Organizzazioni Sindacali che è in fase di predisposizione una nota che sarà inviata ad ogni singola istituzione scolastica con la quale saranno comunicati i punti di erogazione del servizio, il numero degli addetti in organico di diritto e, solo per la secondaria superiore il numero dei docenti in organico di diritto. A questo proposito sarà chiarito che il dato numerico del personale è quello delle tabelle previste nei decreti interministeriali degli organici: dal calcolo sono esclusi gli insegnanti di religione, mentre per i docenti di sostegno della scuola secondaria superiore si farà riferimento ad un rapporto nazionale tra l'organico di diritto e quello di fatto, rapportato sulle singole realtà scolastiche.

Vengono in questo modo confermate le indicazioni fornite dalla UIL.”

Buon lavoro

DSGA Callea Carlo
 

 
  torna a FOCUS

Copyright 2008 - info@irasebari.it