I.R.A.S.E.
 

Istituto per la Ricerca Accademica
 Sociale ed Educativa

Sede di BARI - Via Marchese di Montrone, 130  

tel. 360 826161 - 338 9089520 - fax 080 5237913

 

...E NON DIMENTICHIAMO DI INVIARE RILEVAZIONE DEI COMPENSI ALL'U.S.R.

 

Una volta liquidato il compenso accessorio, soggetto alla disciplina della onnicomprensività, in favore del Dirigente Scolastico non dobbiamo trascurare l’obbligo di fornire comunicazione all’U.S.R.

La C.M. 606 del 28.07.2006, inviata ai Direttori Generali, nell’individuare negli Uffici Scolastici Regionali la competenza alla rilevazione degli incarichi aggiuntivi (punto 1), dispone per l’acquisizione ed l’invio dei dati sia per i Dirigenti in servizio (entro il 31 Gennaio) su modello Allegato A sia per i Dirigenti cessati dal servizio su modello Allegato B.

In particolare allo stesso punto 1) dispone per la verifica dell’esattezza delle attestazioni dei versamenti.        

Ma già con la comunicazione prot. 4887 del 10.05.2005 l’U.S.R. Puglia stabiliva gli adempimenti in capo ai soggetti che conferiscono gli incarichi aggiuntivi:

 

“…a modifica della prassi finora seguita in applicazione delle precedenti circolari, i soggetti che conferiscano gli incarichi dopo aver versato i compensi a favore del Capo XIII cap. 3408 – art. 3 – dello stato di previsione delle entrate amministrate dal MEF (cfr. note ministeriali n. 72 del 16.1.2004; n. 752 del 30.5.2003; n. 642 del 12.5.2003), dovranno trasmettere copia dei bollettini e/o quietanze di versamento all’Ufficio Scolastico Regionale di appartenenza del singolo dirigente scolastico, specificando:

·        nome e cognome di questi,

·        istituzione scolastica di appartenenza,

·        tipo e natura dell’incarico,

·        soggetto che ha conferito l’incarico,

·        data di svolgimento,

·        data ed estremi del versamento (c/c o quietanza),

·        importo complessivo lordo (esclusa IRAP),

·        quota parte da corrispondere al dirigente scolastico secondo quanto stabilito dal CIR.

Per questo Ufficio Scolastico Regionale (PUGLIA) le comunicazioni dovranno essere inviate all’Ufficio III…”

 

Ai fini degli adempimenti richiamati dalla predetta comunicazione, le scuole della Regione Puglia potrebbero utilizzare lo stesso Allegato A, allegando copia del bollettino di versamento e magari anche del mandato di pagamento.

 

Agosto 2008

DSGA Carlo Callea   


 

 
  torna a FOCUS

Copyright 2008 - info@irasebari.it