I.R.A.S.E.
 

Istituto per la Ricerca Accademica
 Sociale ed Educativa

Sede di BARI - Via Marchese di Montrone, 130  

tel. 360 826161 - 338 9089520 - fax 080 5237913

 

INVENTARIO E BENI MOBILI

Da un esame delle circolari Ragioneria Generale dello Stato, più avanti menzionate e reperibili sul sito del Ministero delle Finanze, si evince che le scuole non sono tenute a dare esecuzione agli adempimenti previsti dalla circ. 43 prot. 158782 del 12.12.2006.

La stessa infatti richiama il DPR 04.09.2002, n. 254 (Nuovo Regolamento dei consegnatari e cassieri) che viene applicato con la circ. 42 prot. 0154912 del 30.12.2004. Già quest’ultima prescrive (v. pg 3):

“Ai sensi dell’art. 2, comma 1, del regolamento le presenti istruzioni non si applicano:

a)       alle amministrazioni dotate di autonomia amministrativa e contabile;

b)       agli organismi delle Forze Armate etc…”

 Ancora più esplicita è la circ. 39 prot. 0167719 del 07.12.2005 che si riporta integralmente:

 “Oggetto: Circolare 30 dicembre 2004, n. 42 concernente il rinnovo degli inventari dei beni mobili di proprietà dello Stato. Chiarimenti relativi a problematiche segnalate.

A seguito dell’emanazione della circolare citata in oggetto, sono pervenuti, sia da parte delle diverse amministrazioni interessate sia da parte degli uffici riscontranti, numerosi quesiti in ordine all’attuazione delle istruzioni impartite sul rinnovo inventariale.

In considerazione delle problematiche sollevate, in gran parte di interesse generale, appare funzionale, oltre che opportuno, fornire con la presente spiegazioni a carattere operativo, allo scopo di apportare un più concreto supporto alle operazioni in corso.

A tal fine, si allega un elenco nel quale sono state raccolte le domande più ricorrenti e di maggior rilevanza (cosiddette F.A.Q.) corredate delle relative risposte. In queste ultime, ove esistenti e ritenuti utili, sono stati riportati anche i pertinenti riferimenti alla prassi amministrativa, per consentire eventuali approfondimenti.

Il Ragioniere Generale dello Stato

n.

F.A.Q.

Risposta

1

Le istruzioni di cui alla circolare n. 42/2004 in materia di rinnovo degli inventari dei beni mobili dello Stato si applicano anche alle istituzioni scolastiche?

No. Le istituzioni scolastiche sono dotate di autonomia amministrativa e contabile. Come tali, sono escluse dall’ambito applicativo delle disposizioni emanate con il D.P.R. n. 25472002, e, quindi, anche dall’applicazione delle istruzioni di cui alla circolare n.. 42/2004.

...omissis...

Le scuole quindi, in relazione ai termini per il rinnovo degli inventari, devono attenersi esclusivamente alla prescrizioni del D.I. 01.02.2001, art. 23 e segg.

 Utili, invece, in mancanza di altri riferimenti, sono le indicazioni riportate nella circ. 43, tra le quali si evidenziano quelle per la gestione dei beni e la tenuta delle scritture contabili (i coefficienti, gli ammortamenti) (v. anche circ. 42 del 30.12.2004).

Carlo, Gianni, Lorenzo
(Febbraio 2007) 

 

Altri riferimenti utili: circ. num. 2 del 16.01.2003 - circ. num. 13 del 12.03.2003 - circ. num. 32 del 13.06.2003 - circ. num. 22 del 17.05.2006 -

  torna a FOCUS

Copyright 2007 - info@irasebari.it