I.R.A.S.E.
 

Istituto per la Ricerca Accademica
 Sociale ed Educativa

Sede di BARI - Via Marchese di Montrone, 130  

tel. 360 826161 - 338 9089520 - fax 080 5237913

 

NUOVE MODALITA’ VERSAMENTO IRPEF E IRAP
dal 1.01.2008

La circ. n. 41 del 28.12.2007 MEF – Dip. Ragioneria Generale dello Stato Isp. Generale di Finanza illustra che anche le istituzioni scolastiche sono obbligate, dal 1° Gennaio, ad utilizzare il Mod. F24 per il versamento delle ritenute IRPeF e dell’IRAP, in riferimento al Decreto MEF del 05.120.2007 artt. 3 e 6.

La citata circolare 41 chiarisce che “…Qualora l’Istituzione scolastica incontrasse obiettive difficoltà ad utilizzare il modello F24 telematico, può provvedere al versamento dei predetti tributi mediante il modello F24 cartaceo”.

 

Sul sito www.agenziaentrate.it sono reperibili i codici e tributo e gli esempi per la compilazione del mod. F24, accedendo alla sezione CODICI ATTIVITA’ E TRIBUTO – MOTORE DI RICERCA DEI CODICI TRIBUTO (ERARIALI E REGIONALI) – RICERCA GUIDATA – SOSTITUTO D’IMPOSTA – PER TUTTI GLI ADEMPIMENTI … selezionando il tributo di interesse.

IRPeF: retribuzioni codice 1001, arretrati codice 1002, ritenute acconto codice 1040

 Add. Regionale: (Regione Puglia: 14) codice 3802

 Add. Comunale (Enti Locali: 99) codice 3860 (acconto)

 

Per l’IRAP il codice 3810 sinora utilizzato con il versamento su bollettino postale 836700 dovrà essere sostituito su F24 con il codice 3812 (acconto I rata) e 3813 (acconto II rata o acconto unica soluzione) in quanto non c’è un codice corrispondentenella ricerca guidata per i sostituti d’imposta .

 DSGA Callea Carlo

 

 
  torna a FOCUS

Copyright 2007 - info@irasebari.it